Uno Stradivari ad Antagnod.

E’ successo questa sera, nella chiesa Parrocchiale di Antagnod, in Val d’Ayas dove siamo arrivati ieri per l’inizio della prima parte delle nostre vacanze..
Un concerto all’interno del progetto “Uno Stradivari per la gente”, con il maestro Matteo Fedeli che, accompagnato dal pianoforte, ha suonato uno Stradivari del 1715 eseguendo musiche di Faurè, Brahms, Tchaikowsky, tra gli altri.
Bel concerto con lo splendido altare in legno intarsiato e dorato, della chiesa di San Martino, come sfondo.
Bello pensare che la musica che stavamo ascoltando usciva da un violino con 300 anni di vita (esattamente l’anno prossimo).

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s