Uno Stradivari ad Antagnod.

E’ successo questa sera, nella chiesa Parrocchiale di Antagnod, in Val d’Ayas dove siamo arrivati ieri per l’inizio della prima parte delle nostre vacanze..
Un concerto all’interno del progetto “Uno Stradivari per la gente”, con il maestro Matteo Fedeli che, accompagnato dal pianoforte, ha suonato uno Stradivari del 1715 eseguendo musiche di Faurè, Brahms, Tchaikowsky, tra gli altri.
Bel concerto con lo splendido altare in legno intarsiato e dorato, della chiesa di San Martino, come sfondo.
Bello pensare che la musica che stavamo ascoltando usciva da un violino con 300 anni di vita (esattamente l’anno prossimo).

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...